20/06/2015 – Piz Roseg – Eselgrat (CH)

Tentativo di una grande classica che funge da scala d’accesso ad una delle piu belle cime del gruppo del Bernina: Il piz Roseg. Con la sua parete nord, questa montagna domina l’omonima Val Roseg, accompagnata dai colossi di Scerchen e Bernina.

Dopo aver pernottato alla Capanna Tschierva 2583m, partiamo di buon ora il mattino seguente, in direzione della vedretta glaciale ai piedi della parete Nord; oltrepassando facilmente la crestina rocciosa del piz Umur, spartiacque tra le valli che conducono alla biancograt e quella che conduce a Scerchen e Roseg. Giunti al ghiacciaio, puntiamo all’evidente attacco della cresta, parzialmente innevata dalle precipitazioni dei giorni precedenti, e tutta da tracciare. Il tempo non è dalla nostra parte e ci coglie all’improvviso nebbia e neve, ed il tutto ci costringe ad arrenderci all’ultimo tiro prima dell’uscita sulla parte nevosa che porta in vetta.

  • Partenza: Pontresina 1850m ca.
  • Quota di vetta: 3937m
  • Dislivello: 2050m ca.
  • Rifugio d’appoggio: Capanna Tschierva 2583m
  • Difficoltà: AD – III+ (40/45°)
  • Partecipanti: Jack, Balle, Ste Conti