18/28-12-2013 – Marocco – trekking e sci nel deserto

Natale 2013 all’insegna di sabbia e deserto, alternato alla neve delle vette dell’Atlante Marocchino; partiti da Milano Malpensa, atterriamo a Marrakech, luogo di partenza del nostro viaggio.

Dopo un incasinato noleggio di un’auto, ci dirigiamo a sud verso le alture del passo tizi n tichka, scavalcando la catena dell’atlante e addentrandoci nei deserti sahariani.  Seguendo un percorso classico, visitiamo le gole di Todra e Dades, salendo degli itinerari di trekking lungo la valle, spostandoci poi attraverso gli interminabili deserti che collegano le diverse città/oasi; permanenza di alcuni giorni nel deserto dove pernottiamo in una tenda berbera e sciamo sulle dune di sabbia, precisamente sulle dune dell’Erg chebby, le  piu alte dell’intera area. Faticoso noleggio degli sci in quanto l’attrezzatura è poca e “datata”, con totate assenza di manutenzione, ma alla fine della fiera ce la caviamo con uno scarpone da snowboard n.46 per il piede 36 di elisa, e con un vecchio paio di Kastle e un paio di scarponi salomon  insabbiati, stranamente perfetti per la mia statura. Mozzafiato le discese con gli sci al tramonto surfando le dune dorate del Sahara.

Mountainspace - Giacomino longhi - marocco sci deserto dune trekking IMG_2082

Diario di viaggio:

  • Giorno 1: Volo Milano MPX – Marrakech RAK + visita della città + noleggio auto (Renault clio “Dakar”)
  • Giorno 2: Marrakech – Ouarzazate, attraverso il passo di tizi n tichka 2260m e il Gran Atlante
  • Giorno 3: Ouarzazate – Tinghir, visita Gorge du Dades (Gole di Dades) + Trekking
  • Giorno 4: Tinghir – Merzouga,  trekking nel deserto + ricerca attrezzatura da sci e snowboard nel deserto
  • Giorno 5: Scisulle dune di sabbia di Erg Chebby, trekking nel deserto e spostamento alle tende berbere
  • Giorno 6: Alba nel Sahara e sci nel deserto, trekking e ritorno a Merzouga, Spostamento Merzouga – Zagora
  • Giorno 7: Trekking sulle cime attorno a Zagora, tour Oasi e vecchia città
  • Giorno 8: Zagora – Ouarzazate: dispersi per i deserti collinari a ovest; fuoristrada e tour vari in groppa ai muli
  • Giorno 9: Ouarzazate – Marrakech: tour nelle concerie delle pelli, acquisti nei souk e riconsegna auto
  • Giorno 10: Marrakech – Malpensa: Ritorno a casa e subito via sulla neve!

Peccato per la mancanza di attrezzatura per poter praticare scialpinismo nel deserto, sarebbe stato sicuramente unico!

Partecipanti: jack, Elisa