15/07/2012 – Trekking della Weissmiess – Andolla

Una valle isolata tra il passo del Sempione e le montagne del gruppo del Rosa, nasconde scenari su uno dei 4000 piu frequentati delle Alpi, la Weissmiess. Lasciando l’auto in val Antrona (Italia), si costeggia il lago di Cheggio e si sale al rifugio Andolla per semplice sentiero (1.50h ca.), da qui si prosegue verso il Passo di Andolla 2485 m ca., e con una breve discesa si entra in territorio svizzero (1.10h ca.); per tracce di sentiero e morena, si giunge alla base della via del lenzuolo, camminando interamente su terreno asciutto senza nevefino a 3000 m, poi fino al “Lenzuolo” coperto da un leggero strato di neve caduto da qualche ora (quota 3400/3500 ca.). La voglia di salire in vetta a 4000 metri è forte ma la nebbia e la mancanza di scarponi e ramponi è fondamentale.

  • Partenza: Cheggio – Val Antrona 1500 m ca.
  • Quota max: 3500/3600 m ca.
  • Dislivello: 2000/2100 m ca.
  • Rifugio d’appoggio: Rifugio Andolla – Almagellerhutte
  • Esposizione: Nord
  • Partecipanti: io

l’abitato di Cheggio 1500 m ca.

in lontananza i 4000 metri della Weissmiess

Il lago di Cheggio

Il rifugio Andolla

La vallata verso il passo Andolla

Il lago visto da un punto piu alto

Al Passo Andolla

panoramica dal passo – confine svizzero

fiore caratteristico del posto

Farfalla azzurra su un fiore al rifugio Andolla

altro fiore nei pressi del rifugio

Fiori vicino al letto del fiume

il lago di Cheggio da un altra visuale

sulla riva del lago